Salta la barra di navigazione.

L' atomica della salute
Borgo Valsugana, 1953. Una storia di primati


 

Tony Felice, l'ingegnere canadese che aveva installato l'unità di telecobaltoterapia nell'estate del 1953 a Borgo Valsugana, posa vicino alla “sua” macchina.

Tony Felice, l'ingegnere canadese che aveva installato l'unità di telecobaltoterapia
nell'estate del 1953 a Borgo Valsugana, posa vicino alla “sua” macchina.

Indice "Il trasferimento a Trento"; Vedi foto precedente; Vedi foto successiva;