Salta la barra di navigazione.

L' atomica della salute
Borgo Valsugana, 1953. Una storia di primati


 

Indice articoli


7 agosto 1953 – IL GAZZETTINO DI TRENTO: Attesa oggi a Borgo per la “Bomba al Cobalto”.




Oggi giungerà a Borgo Valsugana la “bomba al cobalto” che, come è noto, verrà impiegata per la cura dei tumori ed è la prima che venga installata in Europa: A Borgo è già arrivato il dott. Claudio Valdagni, radiologo dell’ospedale, che si è recato a Ottawa nel Canadà, dove in questi ultimi mesi ha fatto pratica dell’uso del nuovo modernissimo mezzo terapeutico. La “bomba” giungerà per ferrovia, direttamente da Copenhagen. Come abbiamo già riferito, gli apparecchi che costituiscono il sostegno e l’involucro della bomba stessa, stanno invece per giungere via mare al porto di Genova.

Vedi articolo precedente; Vedi articolo successivo;
Indice articoli