Salta la barra di navigazione.

L' atomica della salute
Borgo Valsugana, 1953. Una storia di primati


 

Indice articoli


4 ottobre 1953 – L'ADIGE: In 'attesa dell'arrivo della “Bomba al Cobalto”.




Abbiamo dato notizia ieri dello sbarco a Genova della “bomba al cobalto” destinata all’ospedale di Borgo Valsugana.
Ora il nostro corrispondente da questa località ci fa sapere che ad attendere l’arrivo della sorgente si trova già a Borgo, da un paio di giorni, l’inviato della CBC Radio Canadà televisione, con macchine da presa a passo ridotto, il quale, dopo aver ripreso a Genova le fasi dello scarico del voluminoso imballo di piombo contenente l’isotopo, è quindi proseguito per il capoluogo della Valsugana onde riprendere le successive fasi dell’arrivo della sorgente all’ospedale di San Lorenzo e il conseguente inserimento della bomba.
La pellicola sarà immediatamente spedita per via aerea in Canadà per la trasmissione televisiva sulla rete Ottawa-Toronto-Montreal. All’arrivo saranno presenti anche gli operatori della “Settimana Incom”, giunti martedì a Borgo e ripartiti per tornare quando arriverà la sorgente.

Vedi articolo precedente; Vedi articolo successivo;
Indice articoli