Salta la barra di navigazione.

L' atomica della salute
Borgo Valsugana, 1953. Una storia di primati


 

Indice articoli


1 febbraio 1949 – IL CORRIERE TRIDENTINO BORGO: Il reparto radiologico dell'ospedale “S. Lorenzo”.




Con l’intervento del medico provinciale, di numerose autorità e dei medici della zona, si è inaugurato sabato scorso presso il nostro Ospedale il nuovo Reparto di radiologia e fisioterapia.
Alla breve cerimonia, che è stata preceduta dalla benedizione degli impianti, impartita da mons. Grandi, arciprete-decano, presenziavano anche il sindaco sig. Segnana, e il pretore dr. Lo Presti.
Gli ospiti sono stati ricevuti dal presidente dell’istituto sig. Guido Bertagnolli, con i sigg. Marco Segnana e Silvio Battisti; dai primari dr. Frizzera e dr. Toller con gli assistenti dr. Lorenzi e dr. Giacomoni e dal radiologo dr. Valdagni, cui è affidata la direzione del nuovo reparto.
Dopo la benedizione, mons. Grandi ha pronunciato brevi parole di circostanza.
Le autorità ed i medici hanno poi passato in minuziosa rassegna i nuovi gabinetti di radiologia, di Roentgenterapia e di fisioterapia, nonché gli ambulatori e la sala d’operazioni, compiacendosi vivamente col Presidente e con il primario dr. Frizzera per la modernissima attrezzatura e l’impeccabile organizzazione dei servizi ospedalieri.
E’ seguito un piccolo rinfresco, offerto agli ospiti dall’Amministrazione dell’Istituto, nel corso del quale, il Presidente sig. Bertagnolli, ha vivamente ringraziato autorità e sanitari per il loro intervento.
A nome dei sanitari ha brevemente parlato il medico provinciale, dr. De Marco, il quale, compiacendosi vivamente, ha espresso il suo augurio per un sempre maggiore sviluppo della Istituzione.

Vedi articolo successivo
Indice articoli