HOME PAGE




Oratorio di San Rocco
Borgo Valsugana / Beni storico-artistici

L'Oratorio di San Rocco fu eretto nel 1509, per voto della Comunità contro l’infuriare della peste, sopra una preesistente cappella cimiteriale dedicata a San Michele Arcangelo. L’interno gotico è costituito da due campate rettangolari voltate a crociera, la seconda delle quali è stata completamente affrescata nel 1516 dal pittore locale Francesco Corradi e da un suo aiuto, identificato nel cosiddetto “Secondo Maestro della Valsugana”. Notevole è la pala d’altare con la Madonna col Bambino tra i Santi Rocco e Antonio Abate, di Lorenzo Fiorentini senior, installata nel 1614 sull’ancona lignea di Giambattista Pivio (1613). Durante la guerra rustica del 1525, in questa cappella tennero giuramento di unità i capipopolo di Borgo. Tra questi c’era anche Francesco Corradi che in seguito sarà condannato al taglio della lingua nella pubblica piazza di Trento, il 23 dicembre del 1525.


INFORMAZIONI UTILI


Indirizzo
Sagrato della chiesa, Borgo Valsugana

Orari di apertura
Da giugno a settembre tutti i mercoledì 9.00-12:00; nel periodo restante su richiesta

Responsabile/i
Biblioteca comunale di Borgo Valsugana

Info
Biblioteca comunale di Borgo Valsugana
Tel. 0461 754052
sistemaculturale@biblio.infotn.it







Dimensione dei caratteri

normale grande + grande


Sistema Culturale Valsugana Orientale - Comune di Borgo Valsugana
C.F. 81000910224 - P.I. 00862470226 - Tel. 0461/754052/Fax: 0461/759252
Privacy e Cookie policy