Salta la barra di navigazione.

scheda

Margherita Hack






Ciclo di incontri “Da Galileo alla conquista della Luna”

Ciclo di incontri “Da Galileo alla conquista della Luna”, organizzato dall'Istituto di Istruzione “A. Degasperi” in collaborazione con l'UATV (Unione Astrofili del Tesino e Valsugana) e la Biblioteca Comunale di Borgo Valsugana.
L'iniziativa fa parte di un percorso didattico all'interno del Progetto d'Istituto “Osservare il cielo”, nato in occasione dell'Anno Internazionale dell'Astronomia e volto a promuovere l'interesse non solo verso questa affascinante disciplina, ma in generale verso la cultura scientifica. Le attività proposte dal progetto coinvolgono soprattutto gli studenti di IV e V liceo scientifico e tecnologico.
I tre incontri a cui vi invitiamo sono rivolti a tutta la popolazione poiché il taglio sarà divulgativo e accessibile a un pubblico ampio.

Venerdì 12 febbraio 2010

LA FISICA DI GALILEO
Auditorium dell’Istituto d’Istruzione “A.Degasperi”, via XXIV Maggio n°7 - Borgo Valsugana (Tn). Ore 20. Ingresso libero.
Nell’ottobre del 1604, con l’apparizione nel cielo di una “stella nova”, sale alla ribalta degli studi astronomici un docente di matematica dell’Università di Padova: Galileo Galilei.
In quegli anni lo scienziato pisano non era circondato dalla fama che lo avrebbe poi accompagnato: godeva di buona reputazione in un circolo ristretto di cultori di questioni geometriche, era un ottimo insegnante e non aveva una vera e propria competenza nel settore delle misurazioni astronomiche. Galileo, nel suo periodo padovano (1592-1610), studia il moto naturalmente accelerato dei gravi in caduta libera: attraverso la sperimentazione con il piano inclinato e con il pendolo scopre la legge secondo la quale gli spazi percorsi dal grave sono proporzionali al quadrato dei tempi di caduta.

linea

Venerdì 19 febbraio 2010

400 ANNI FA: GALILEO E IL TELESCOPIO
Auditorium dell’Istituto d’Istruzione “A.Degasperi”, via XXIV Maggio n°7 - Borgo Valsugana (Tn). Ore 20. Ingresso libero.
Grazie alla recente invenzione del cannocchiale, Galileo Galilei si dedica con passione all’astronomia e pubblica il 13 marzo 1610 il trattato Sidereus Nuncius (“Annuncio sugli astri”), che rivoluziona le conoscenze del cielo. Viene ricostruita la storia del cannocchiale, strumento non inventato ma perfezionato da Galileo, per la prima volta usato in campo astronomico, e si commentano i suoi rivoluzionari disegni della Luna, delle stelle, di Giove, Venere e Saturno. Le nuove scoperte mettono in crisi il sistema tolemaico e gettano lo scompiglio in un mondo di credenze filosofiche e di visioni cosmologiche vecchie di duemila anni.

linea

Venerdì 26 febbraio 2010

40 ANNI FA: IL PRIMO UOMO SULLA LUNA
Auditorium dell’Istituto d’Istruzione “A.Degasperi”, via XXIV Maggio n°7 - Borgo Valsugana (Tn). Ore 20. Ingresso libero.
Viene presentata la storia della propulsione a razzo e della gara alla conquista dello spazio che negli anni Cinquanta e primi anni Sessanta vede impegnate le due grandi potenze, USA e URSS, con vittorie schiaccianti della seconda. Il famoso discorso del Presidente Kennedy (di cui viene presentato il filmato originale del 1961) spinge gli USA a inviare un uomo sulla Luna entro il decennio: un traguardo raggiunto trionfalmente il 20 luglio 1969. Attraverso la visione di filmati originali si commenta l’avvenimento, gli altri cinque sbarchi successivi e le prospettive attuali.


linea

Sabato 20 marzo 2010

Inaugurazione Osservatorio Astronomico del Celado
Auditorium dell’Istituto d’Istruzione “A.Degasperi”, via XXIV Maggio n°7 - Borgo Valsugana (Tn). Ore 10. Ingresso libero.

linea

Venerdì 7 maggio 2010

Incontro con l'astrofisica Margherita Hack
Auditorium dell’Istituto d’Istruzione “A.Degasperi”, via XXIV Maggio n°7 - Borgo Valsugana (Tn). Ore 20. Ingresso libero.
Viaggio nell'universo dalla luna ai nuovi orizzonti della cosmologia.
Volantino (file PDF)

linea

Sabato 8 maggio 2010

Incontro con l'astrofisica Margherita Hack
Teatro San Giorgio, Castello Tesino (Tn). Ore 20.30. Ingresso libero.
Pianeti extrasolari e vita nel cosmo. L'apporto degli osservatori astronomici non professionali.
Volantino (file PDF)