Salta la barra di navigazione.

scheda

Locandina rassegna






Germano Wolf: Cam-shots

Dove: Spazio Klien del Municipio, Piazza De Gasperi 20, Borgo Valsugana (Tn);
Vernissage: venerdì 14 giugno 2013, ore 18.30.
Orari: martedì-sabato ore 10-12 e 16-19; domenica ore 10-12; lunedì chiuso; ingresso libero.

Lo spirito creativo dell'artista, film-maker e fotografo Germano Wolf torna a “colpire” con una nuova mostra personale, organizzata grazie alla collaborazione e all'ospitalità del Comune di Borgo Valsugana - e in particolare dell'Assessore alle Attività Culturali Enrico Galvan – e all'altrettanto preziosa collaborazione di Simonetta Scarpini.
Questa volta l'arte “fuori dalle regole” di Wolf si esprime esclusivamente attraverso l'imma- gine, declinata in fotografie, videoinstallazioni e polaroid. E se dietro l'obiettivo Wolf sacrifica l'ortodossia della tecnica fotografica a favore della pura creatività, davanti alla camera la scelta dei soggetti è rigorosamente orientata in un'unica direzione: la dimensione femminile, non senza una certa dose di provocazione come è consuetudine di Wolf.
Le foto dell'artista risultano così di un'eleganza non convenzionale che traspare dalla sua totale mancanza di ricerca e tecnicismo. Gli scatti di Wolf non sono pianificati ma immedia- ti e seguono l'istinto, l'impulso e le emozioni che il dialogo fra il soggetto e l'autore impone. L'artista quindi rifugge da ogni forma di precisione tecnica, preferendo un approccio diretto e divertito alla fotografia. Il suo soggetto prediletto lo si evince dai suoi lavori, totalmente monotematici: la donna.
Ed è proprio la donna quindi, attraverso la visione – o distorsione, a seconda dei punti di vista – di Wolf la protagonista della personale intitolata “CAM-SHOTS”, che verrà allestita presso lo Spazio Klien, al piano terra del Municipio, in Piazza De Gasperi 20 a Borgo Valsugana.
Il vernissage dell'esposizione è in programma venerdì 14 giugno, alle ore 18.30.
Fra polaroid, videoinstallazioni e fotografie di grande formato la nuova provocazione di Wolf – già protagonista del progetto “Gwenornothing” con Alessia Negriolli – invade stavol- ta gli spazi istituzionali, accentuando il contrasto fra l'“inconsuetudine” dei suoi lavori e il rigore della location.
Dopo l'inaugurazione, la personale “CAM-SHOTS” di Germano Wolf potrà essere visitata sino al 30 giugno dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 e domenica dalle 10 alle 12; lunedì chiuso. L'ingresso è libero.

http://germanowolf.tumblr.com/

1