Salta la barra di navigazione.

scheda

Locandina





Prima del Laptop - Esposizione di macchine da scrivere a cura di Marco Gonzo e Martina Sartor

Dove: Antica Pieve SS. Giacomo e Cristoforo, Grigno (TN)

Data: dal 4 al 19 agosto 2012
Orari di apertura:
Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00
INAUGURAZIONE
: SABATO 4 AGOSTO, ORE 18.00

A partire da sabato 4 agosto l’Antica Pieve dei Santi Giacomo e Cristoforo di Grigno ospiterà l’esposizione di una pregiata collezione di macchine da scrivere. La ricchissima collezione che verrà messa in mostra raccoglie rari pezzi di antico e recente modernariato. Dalle Olivetti del ventennio fascista ai modelli in uso alla Wehrmacht durante la Seconda Guerra Mondiale, dalle piccole macchine da scrivere portatili a quelle concepite appositamente per i grandi uffici. Tra quelle esposte anche una Continental Silenta, che ha inaugurato il sistema di battitura silenzioso, una Remington Portable, utilizzata dalla giallista Agatha Christie, e macchine per scrivere a caratteri gotici e cirillici. Accanto a questi preziosi pezzi d’epoca troveranno spazio anche le più recenti macchine elettroniche progettate pochi anni prima della diffusione degli Home Computer (Commodore 64, ZX Spectrum, Amiga, ecc.).

Strumento di lavoro indispensabile per quasi un secolo, oggi, nell'epoca dell'automazione digitale, la macchina per scrivere rappresenta un passato remoto quasi sconosciuto a molti. Per chi è nato e cresciuto tra Personal Computer e Laptop sarà quindi un’occasione per poter ammirare da vicino questi gioiellini della meccanica.
La storia della macchina da scrivere va ben oltre l’incessante susseguirsi delle innovazioni della tecnica. Questi apparecchi sono in grado evocare, al contempo, precisi contesti storici e/o atmosfere letterarie e consentono di ripercorrere passo dopo passo l’evoluzione dello stile e del design. Rimane sullo sfondo, inevitabilmente, un implicito riferimento all’introduzione dei moderni sistemi di organizzazione del lavoro e dei consumi di massa tipicamente novecenteschi. Anche per questo un’installazione video accompagna la visita alla mostra proiettando alcuni dei più celebri spot televisivi dedicati alla pubblicizzazione dei vari modelli di macchina da scrivere.
Con l’obiettivo di illustrare in modo non didascalico il momento conclusivo del trapasso dall’analogico al digitale, dalla scrittura su carta alla videoscrittura, verranno esposti alcuni modelli di Home Computer e Personal Computer. Il confine tra esposizione e installazione, in questo caso, sarà volutamente ambiguo.

Il sito espositivo: l’Antica Pieve dei SS. Giacomo e Cristoforo

Collocata al centro dell’abitato di Grigno l’Antica Pieve dei Santi Giacomo e Cristoforo, oggi sconsacrata e restaurata, risale al XIII – XIV secolo. La chiesa a cinque navate presenta al suo interno un connubio di stili non comune e i due momenti principali della sua costruzione, gotico e rococò, caratterizzano rispettivamente le navate e il presbiterio. Gli ampi spazi, gli affreschi e gli stucchi decorativi, gli altari e i capitelli rendono l’Antica Pieve di Grigno sito ideale per ospitare mostre ed esposizioni di diversa natura.

L’iniziativa è promossa dalla Biblioteca Pubblica Comunale “Orlando Gasperini”, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Grigno, dal Sistema Culturale Valsugana Orientale con il contributo di SEIGP Sistemi Elettronici Informatici.

Per Informazioni:
Biblioteca Pubblica Comunale “Orlando Gasperini”, Via N. Sauro, 38055 – Grigno (TN)
grigno@biblio.infotn.it | facebook.com/bibliotecagrigno