Salta la barra di navigazione.

scheda

Nicola Sordo

Casa degli Spaventapasseri

Museo della Guerra

Artesella






Il treno dei saperi e dei sapori

Sabato 21 e domenica 22 maggio si apre un week end ricco di eventi, incontri, visite guidate e animazioni che unirà Trento alla Valsugana.
Il Museo Diffuso della Valsugana orientale propone un viaggio unico, accompagnato da una guida d’eccezione…


Chi ha detto che un viaggio in treno, all’apparenza normale, non si può trasformare in un’avventura inaspettata? Sabato 21 e domenica 22 maggio c’è un modo davvero speciale e sostenibile per scoprire i musei e gli spazi culturali e naturali che impreziosiscono la Valsugana.
Basta prendere il treno che alle 9 e zero cinque parte dal binario tronco (un binario un po’ magico) della stazione di Trento e lasciarsi guidare dalla voce di uno strano controllore/clown (Nicola Sordo) che racconterà le storie, le magie, i piccoli dettagli che scorreranno fuori dal finestrino lungo il viaggio che conduce fino a Borgo Valsugana.
Sabato 21 maggio, infatti, il viaggio porta qui, nella vecchia stazione centrale della cittadina, un edificio che sembra si sia fermato nel tempo, una specie di porta magica che si apre su un altro viaggio. I viaggiatori, che possono aggregarsi da qualsiasi punto del tracciato della linea della Valsugana, semplicemente salendo dove è più comodo per loro, potranno assaggiare le prelibatezze locali e assistere a un racconto animato a cura dall’Ecomuseo del Lagorai e del gruppo teatrale Tarantas. Nel primo pomeriggio, un servizio navetta messo a disposizione dell’organizzazione scorterà i partecipanti ad Arte Sella, dove una guida li condurrà alla scoperta delle nuove e vecchie opere nate nei boschi e prati di questo piccolo angolo di paradiso. La tappa finale di sabato farà contenti tutti i bambini, ma anche i grandi: la navetta riparte, infatti, alla volta del Mulino Angeli|Casa degli Spaventapasseri di Marter, piccola frazione del Comune di Rongegno. In questo luogo sono stati raccolti i più originali “guardiani del grano” di tutto il Trentino, oltre agli scatti del famoso fotografo Flavio Faganello.
Il rientro è previsto per le 17.00 a Borgo Valsugana, dove sarà possibile prendere il treno delle 17.26 e rientrare a casa.
Domenica 22 maggio chi volesse continuare la scoperta o chi ha perso la prima giornata dell’evento potrà partecipare alla seconda tappa: si parte sempre alla stessa ora da Trento per raggiungere Grigno e visitare insieme ad un esperto di storia dell’arte locale la Pieve del piccolo paese e per poi proseguire verso gli ampi spazi incontaminati dell’Ecomuseo del Lagorai. Il servizio navetta, a disposizione del gruppo per tutto il giorno, riparte poi per una visita alla Mostra Permanente della Grande Guerra, dove sono state raccolte le testimonianze del primo conflitto mondiale nei paesi della Valsugana e sulle montagne del Lagorai.

Con quest’iniziativa il Museo Diffuso vuole offrire un assaggio dei possibili itinerari - fra natura e cultura - che si aprono al visitatore e che abbracciano i diversi comuni della Valsugana orientale. Il progetto, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, ha permesso di realizzare una serie di progetti di valorizzazione e promozione del territorio in un’ottica di rete. Le attività proposte in queste due giornate sono gratuite. L’unico costo è quello del biglietto di andata e ritorno da Trento (o stazioni intermedie) a Borgo e da Trento (o stazioni intermedie) a Grigno. Per garantire la riuscita e una più semplice organizzazione dell’evento, la prenotazione è obbligatoria (Biblioteca di Borgo Valsugana - tel. 0461/754052 - borgo.valsugana@biblio.infotn.it).


Si ringrazia per l’entusiasmo con cui ha aderito al progetto e la disponibilità, il settore Servizio Traporti Pubblici della Provincia Autonoma di Trento.

Il programma in sintesi:


Sabato 21 maggio 2011
Ore 9.05: partenza da Trento con il treno della Valsugana e viaggio animato insieme al clown-controllore Nicola Sordo;
Ore 10.08: arrivo alla stazione di Borgo Valsugana centro Da qui partirà un coinvolgente racconto animato a cura dell’Ecomuseo del Lagorai con piccole degustazioni di prodotti tipici;
Ore 14.30: visita guidata ad Arte Sella e al Museo Casa degli Spaventapasseri;
Ore 17.15: ritorno alla stazione di Borgo Valsugana centro.

Domenica 22 maggio 2011
Ore 9.05: partenza da Trento con il treno della Valsugana e viaggio animato insieme al clown-controllore Nicola Sordo;
Ore 10.25: arrivo a Grigno;
Ore 11.00: visita alla Pieve di Grigno con guida, degustazione di prodotti tipici, visita all’Ecomuseo del Lagorai e alla Mostra permanente della Grande Guerra in Valsugana orientale;
Ore 18.00: ritorno alla stazione di Borgo Valsugana.

Vedi scheda Palazzi Aperti 2011