Salta la barra di navigazione.

scheda

26 aprile 1986. Ferrovia della Valsugana. La locomotiva,del gruppo FS 625 matricola 027-foto di Maria Pellegri Beber








Palazzi Aperti – dal 18 al 22 maggio 2011

In occasione di Palazzi Aperti sabato 21 e domenica 22 maggio il Museo Diffuso della Valsugana orientale presenta Il treno dei saperi e dei sapori un’iniziativa che vuole idealmente coinvolgere le diverse realtà e spazi culturali della Valsugana orientale. Una due giorni di eventi, incontri, visite guidate, animazioni per conoscere in modo inconsueto e divertente le ricchezze naturali e culturali del territorio che ci circonda.
Il primo momento, sabato 21 maggio, di questo evento sarà proprio il viaggio che porta in Valsugana. Si parte la mattina da Trento usando un mezzo sostenibile, il treno, per arrivare a Borgo Valsugana, scortati da un “controllore” veramente particolare: un incrocio fra un cappellaio matto e un cicerone che racconterà, guardandole dal finestrino, le particolarità e le bellezze naturali e artistiche della Valsugana.
Il giorno dopo, domenica 22 maggio il treno riparte, sempre da Trento, con direzione Grigno, anche qui in compagnia della nostra guida personale.
Il viaggio in Valsugana non si ferma… anzi inizia proprio da qui! Nelle stazioni di Borgo, il 21 maggio e di Grigno il 22 maggio vi attenderanno animazioni in costume e piccole degustazioni di prodotti tipici. Da qui parte un percorso, specifico per ogni giornata, alla scoperta di alcune realtà che fanno parte del Museo Diffuso della Valsugana orientale.
Queste due giornate sono solo un assaggio dei tanti possibili itinerari che possono saziare la curiosità di chi visita la Valsugana orientale e la rete di musei, luoghi naturali, Comuni, chiese e percorsi che si snodano all’interno del Museo Diffuso della Valsugana orientale.
Vedi scheda iniziativa "Il treno dei saperi e dei sapori"
La scheda del Museo Diffuso


Altri appuntamenti da non perdere:

Mercoledì 18 maggio, alle ore 20.30, presso l’Antica Pieve di Grigno: Presentazione del secondo volume della Guida ai beni culturali della Valsugana Orientale di Vittorio Fabris – presenta Ezio Chini.


Venerdì 20 maggio, ore 18, Chiostro del Comune di Borgo Valsugana – Spazio Klien, Presentazione del progetto Il Nostro Museo. A cura delle classi VAL e VBL ( Ist. “A. Degasperi” di Borgo Valsugana).

Venerdì 20 maggio, ore 20.30, Auditorium del polo scolastico, Borgo Valsugana, Orchestra del Concentus patavinus. Concerto per violino K.216 di Mozart, la Sinfonia Linz k.425 di Mozart. Rikudin di Jan Van der Roos (danze folklorisiche ebraiche).

Sabato 21 maggio ore 20.45, Concerto nella Chiesa Parrocchiale di San Leonardo a Castelnuovo con la partecipazione del Coro Negritella di Predazzo, Coro Roen dell'Alta Val di Non e del Coro Castel sezione SAT di Arco a ricordo di Franco Dalceggio.

Sabato 21 e domenica 22 maggio dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00 apertura straordinaria di:

Oratorio di San Rocco (Borgo Valsugana);
Santuario di Onea (Borgo Valsugana);
Spazi LivioRossi (Mostra dell’artista Érik Samakh - Borgo Valsugana);
Casa Andriollo - Soggetto Montagna Donna (Borgo Valsugana);
Mostra permanente della Grande Guerra in Valsugana Orientale e in Lagorai (Borgo Valsugana);
Spazio Klien (Mostra fotografica "I LUOGHI DEGASPERIANI IN TRENTINO" a cura di Francesco Micheletti e Isabella Dozio);
Sala Degasperi;
Chiesetta del Sassetto (Telve di Sopra);
Museo degli usi delle Tradizioni Telate;
Museo dello strumento musicale popolare – Ex canonica di S.Brigida – Roncegno Terme.