Salta la barra di navigazione.

scheda

Locandina






Sacrificio, un progetto teatrale per giovani

"Sacrificio", a cura dell'Associazione Stradanova, consiste nel produrre uno spettacolo teatrale "di comunitā", che appartenga al territorio, capace di affrontare temi attuali e di coinvolgere fin dalle prime fasi della produzione enti e persone diverse. Questo percorso č quello che i giovani registi Elena Galvani e Jacopo Laurino chiamano slow theatre e che hanno presentato oggi assieme all'assessore alla cultura, rapporti europei e cooperazione, Franco Panizza, al dirigente del Servizio attivitā culturali Claudio Martinelli e all'autore del romanzo "Sacrificio", Giacomo Sartori, da cui č tratto il testo teatrale. "Questa produzione, con la sua volontā di coinvolgere il territorio trentino - ha commentato l'assessore provinciale Panizza - si muove proprio nella direzione delle Linee guida della cultura. Č un progetto di comunitā, che vuole far evolvere l'importante risorsa del volontariato culturale e che, coinvolgendo tutti i linguaggi e una serie di partner di tutto rispetto, punta soprattutto a valorizzare i nostri giovani. La scommessa č forte ma si tratta di un progetto valido che speriamo possa diffondersi in ogni ambito". Le iscrizioni alle selezioni si apriranno il 2 maggio, sono rivolte a 150 ragazzi fra i 18 e i 35 anni che non siano giā attori professionisti.

Allegati:

Comunicato di presentazione (FILE PDF)
Bando (FILE PDF)

www.stradanovaslowtheatre.it