Salta la barra di navigazione.

scheda

Locandina rassegna






La libertà non è uno spazio libero

Incontro del Gruppo di Lettura Sirio per raccontarci i libri che abbiamo letto sul tema della libertà / Mercoledì 27 aprile 2016 alle ore 20.00 - Libreria Il Ponte di Borgo Valsugana.

Di seguito alcune proposte di lettura:

"Il gabbiano Jonathan Livingston" di Richard Bach O DELLA LIBERTA' DELL'IMMAGINAZIONE
Jonathan Livingston è la guida ideale di chi ha la forza di ubbidire alla propria legge interiore; di chi prova un piacere particolare nel far bene le cose a cui si dedica. E con Jonathan il lettore viene trascinato in un'entusiasmante avventura di volo, di aria pura, di libertà.

L'opera omnia di Luigi Meneghello O DELLA "LIBERTA' DAL MALE"

"Un albero cresce a Brookliìyn" di Betty Smith O DELLA LIBERTA' CERCATA ATTRAVERSO LA LETTURA
Francie trova la forza per reagire a ogni problema, poiché lei è una bambina destinata a diventare una donna sensibile e vera, forte come l'albero che, stretto fra il cemento di Brooklyn, alza rami sempre più alti al cielo, verso la libertà.

"Alexis" di Marguerite Yourcenar O DELLA LIBERTA' DI AMARE
Al momento di abbandonare la moglie Alexis le scrive le ragioni del suo distacco, chiamandola a testimone della lotta vana che ha condotto contro la propria inclinazione omosessuale.

"La vita davanti a se" di Romain Gary O DELLA LIBERTA' DI DECIDERE COME VIVERE E COME MORIRE
Il libro narra le vicende di Momo, figlio di nessuno, accudito da una vecchia prostituta ebrea, vinse il Goncourt inaugurando uno stile gergale da banlieu e da emigrazione, cantore di quella Francia multietnica che cominciava a cambiare il volto di Parigi.

"Suite francese" di Irene Némirovsky O DELLA LIBERTA' DALL'OPRESSORE
Nei mesi che precedettero il suo arresto e la deportazione ad Auschwitz, Irène Némirovsky compose febbrilmente i primi due romanzi di una grande "sinfonia in cinque movimenti" che doveva narrare, quasi in presa diretta, il destino di una nazione, la Francia, sotto l'occupazione nazista.Pubblicato a sessant'anni di distanza, Suite francese è il volume che li riunisce.

"Libertà" di Franzen edito da Einaudi O DELLA LIBERTA' DALLE CONVENZIONI
Siamo negli anni Duemila, anni in cui negli Stati Uniti (e non solo...) la libertà è stata come non mai il campo di battaglia e la posta in gioco di uno scontro tra le generazioni il cui fronte attraversa tanto il dibattito pubblico quanto le vite delle famiglie.

l