Salta la barra di navigazione.

scheda

Un'immagine dello spettacolo

 

Un'immagine dello spettacolo

 

Ristorante immortale, il menù dell'assurdo

Data: lunedì 11 febbraio 2008.
Orario: ore 20.45.
Dove: Teatro del Centro Scolastico, Borgo Valsugana.

Ingresso: unico euro 15,00 prevendite presso le Casse Rurali del Trentino.

Cinque maschere che ogni giorno cucinano e apparecchiano il tavolo, in un ristorante in cui nessuno entrerà mai. Senza dire una parola, questi trascinanti mimi-clown-attori mettono in scena gli inutili e bizzarri rituali in un crescendo di ironia e malinconia, di sogni e assurdità.
La cuoca irascibile che suona la fisarmonica, il proprietario, il cameriere narciso che si specchia nel vassoio, quello anziano che non ce la fa più e quello giovane distratto e iperagitato si rincorrono, entrano ed escono dalla scena ad un ritmo vorticoso, inscenano balletti con i tovaglioli, si sfidano a duelli di destrezza suonando i piatti come fossero nacchere. E intanto nessun cliente varca la soglia coperta da un enorme drappo rosso.

Presentato dalla tedesca Flöz Production, Ristorante Immortale (in italiano anche il titolo originale, forse perché in Germania il ristorante è per antonomasia italiano) arriva a Borgo Valsugana lunedì 11 febbraio dopo aver entusiasmato il pubblico di Trento, nelle passate stagioni. Lo spettacolo è stato rappresentato più di 150 volte, dalla prima dell’aprile 1998 nella "Maschinenhaus" di Essen ha viaggiato in tutta Europa ed è stato applaudito in Francia, Spagna, Svizzera, Austria, Germania e Gran Bretagna.

 

Il sito ufficiale della compagnia: www.floez.net

 

Lo spettacolo è inserito nel programma della Stagione Teatrale di Borgo Valsugana